Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Attraversa il Brasile per adottare il cane mutilato in un incidente

Ha attraversato il Brasile percorrendo 2780 chilometri per adottare Marvin, il cane rimasto mutilato a seguito di un brutto incidente. E’ accaduto a San Paolo, dove il cagnolone in origine randagio un giorno venne investito da un furgone. Le sue condizioni erano drammatiche. A raccoglierlo e prestargli soccorso sono stati gli operatori dell’associazione Cão sem owner.

Dopo tante terapie, Marvin si è ripreso. Purtroppo, però, ha dovuto subire l’amputazione delle zampe posteriori. L’incidente stradale era stato troppo violento, non ha lasciato alternative. Difficile trovare per lui un’adozione consapevole e amorosa.

Gli appelli per Marvin si sono susseguiti sui social dell’associazione per tre anni. Finché, ecco il colpo di fulmine. A innamorarsi di lui è stato Everton Holanda, agente di viaggio di Mossoró, nel Rio Grande do Norte. Vale a dire dall’altra parte del Brasile.

Everton non si è rassegnato. Innamorato di quel cane sfortunato e della sua storia, ha percorso quasi 3mila chilometri ed è andato a prenderlo per portarlo a casa con sé. Il suo Supereroe, così ha soprannominato Marvin che adesso – nella sua nuova famiglia – ha un carrellino per muoversi autonomamente e anche un amico a quattro zampe, il pitbull Braddock già di casa a Mossoró.

Adotante do Marvin

"FOI AMOR À PRIMEIRA VISTA"No vídeo, o depoimento de Everton Holanda, adotante do cãozinho Marvin. Ele acaba de chegar a São Paulo e já está em nosso escritório. Seu retorno para Mossoró, RN, está previsto para 17h15 com saída de Guarulhos, SP.Como todos sabem, Marvin aguardou um lar por 2 anos depois de sofrer várias intervenções cirúrgicas e passar por muitos maus momentos na vida antes de ser resgatado por nós.Em nosso sítio de Itapecerica da Serra, SP, muitos Marvins aguardam também por um lar.Obrigado a você que acompanha e curte o nosso trabalho.<3

Gepostet von CÃO SEM DONO – Proteção Animal am Samstag, 25. Januar 2020

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.86 / 5 (21 voti)

Leggi anche:

Il cane Gwen e la sua oca Mario: se l’amicizia ci mette il becco

Monica Nocciolini

Entrambi sordi, il ragazzo insegna al cane il linguaggio dei segni

Monica Nocciolini

Quando capisce di essere stato adottato, cane di un rifugio impazzisce di gioia

Monica Nocciolini

Sul ciglio dell’autostrada in un sacchetto, cuccioli salvati dagli uomini dell’Anas

Monica Nocciolini

Cagnolina allatta tre micini orfani. Aveva appena perso i suoi cuccioli

Monica Nocciolini

Tra il pitbull e la gallina l’amicizia ci mette il becco

Monica Nocciolini