Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Abbandonato nel mare ghiacciato di Russia, il cane aspetta la ‘sua’ nave per due mesi

Era il disgelo, nella Russia profonda dela regione di Magadan. Il mare ghiacciato iniziava a liquefarsi. Ma da due mesi, ormai, su quella lastra ghiacciata in fondo alla baia di Nagaev sopravvive un cane. Un puntino nero stremato. Abbandonato lì da una nave, nel mezzo del niente, ha atteso per settimane che tornassero a prenderlo, evitando di lasciarsi avvicinare dai pescatori che via via hanno tentato di soccorrerlo.

Gli uomini alla fine si sono rassegnati. Hanno continuato a lasciargli del cibo, così da sostentarlo. Ma adesso ecco il disgelo. Il cagnolino nero rischiava di affondare tra i flutti, o di rimanere isolato su una lastra trasportata alla deriva in mare aperto. Per lui sarebbe stata la fine.

La vicenda del cane nero sulla coltre bianca ha fatto il giro dei media russi, scatenando la commozione collettiva. Un’associazione animalista, però, ha deciso di andare a salvarlo. Il cane, ribattezzato Nerone, era deciso a rimanere lì nell’attesa vana di chi l’aveva abbandonato a morire. Dopo sei ore di tentativi, alla fine i volontari sono riusciti a catturarlo e a trasferirlo in un centro di riabilitazione.

Nerone ha continuato a non essere per niente d’accordo, dando prova di una fedeltà oltre l’immaginabile. In tutto ciò, ha sviluppato problemi comportamentali che adesso gli educatori della struttura stanno aiutandolo a risolvere. Una volta che si sarà tranquillizzato, per lui c’è già pronto il calduccio di una casa. Uno dei pescatori che per quei due mesi aveva tentato di dargli conforto rifocillandolo, lo terrà con sé.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.27 / 5 (201 voti)

Leggi anche:

Una mamma cane muore nel parto, un’altra perde i suoi cuccioli. L’amore intreccia le due storie

Monica Nocciolini

Tutti i baci del mondo, così un cane ringrazia la poliziotta che l’ha liberato dall’auto-forno

Monica Nocciolini

Volpina intrappolata in un fosso, la salva il cane Pallino

Monica Nocciolini

L’artista di strada non raccatta pallino, e il cane accorre a consolarlo

Monica Nocciolini

Ti salvo in un boccone! Border collie sventa l’incidente all’amichetto chiwawa

Monica Nocciolini

Undici cani tra cui 7 cuccioli nella casa abbandonata. Per la disperazione uno distrugge una stanza a morsi

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it