Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Razze di cani taglia medio piccola

Il triste primato del cane maltese

Il maltese è una delle razze più antiche del mondo.

Lo si trova ritratto su anfore greche risalenti a più di 2.500 anni fa.

Le nobili romane lo avevano adottato come cane da compagnia perché intelligente, dolce e vivace.

E ancora oggi continua ad essere una razza molto amata e ricercata.

Basti pensare che per acquistare un cucciolo si potranno arrivare a sborsare anche 2.500 euro!

Eppure non è certo questo il primato cui si accennava nel titolo.

Si tratta di qualcosa di decisamente più triste…

Ecco perché il cane maltese è il più abbandonato

Nel 2004 una ricerca australiana ha constatato che il maltese era il cane più abbandonato in assoluto.

E d’altronde già quattro anni prima, nel 2010, era risultato che il maltese fosse la razza più abbandonata in Corea.

Ora, se è chiaro che esistono persone senza scrupoli che decidono di abbandonare i loro amici canini quando non hanno più tempo e voglia di occuparsene, c’è da chiedersi perché alcune razze subiscono l’abbandono più di altre.

E soprattutto, se il maltese è così affettuoso, desiderato e anche costoso, perché è così soggetto a questo triste destino?

La ragione è davvero banale, e quindi se si vuole ancora più deprecabile.

E consiste nella caratteristica tipica della razza: abbaiare continuamente.

È chiaro che questa cosa può creare problemi soprattutto a chi vive in condomini, ma è anche vero che tutte le volte che si decide di condividere la propria vita si dovrebbe sapere ciò a cui si va incontro.

A maggior ragione se si decide di spendere, come in questo caso, fior fiori di quattrini, ci si dovrebbe informare preventivamente, e approfonditamente, sulle caratteristiche della razza prescelta.

E se proprio non si vuole rinunciare a quell’esemplare, bisognerebbe essere franchi con se stessi rispetto alla propria capacità/volontà/possibilità (in termini economici e di tempo) di accompagnarlo in un adeguato percorso di addestramento, proprio per insegnargli a non abbaiare troppo.

Solo così, con dei potenziali padroni coscienziosi, il cane maltese smetterà di avere il triste primato di cane più abbandonato…

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (5 voti)
error: © copyright dog.it