Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

“Addio Kira, fieri di averti avuta per collega a quattro zampe”: i vigili del fuoco in lutto per la morte del cane eroe

“Il corpo nazionale dei vigili del fuoco ha perso Kira, pioniera dell’unità cinofila in servizio presso il comando di Cagliari”. Inizia così la nota con cui, dal sito del comando regionale della Sardegna, i vigili del fuoco danno la notizia della morte della loro collega a quattro zampe Kira. La cagnolina è stata tra i primi cani in forza alle unità cinofile italiane e in pima linea nei soccorsi per il terremoto de L’Aquila.

“Kira, un Border Collie femmina nata il 14 febbraio 2004 – raccontano i suoi colleghi umani – è stata tra le prime 16 unità cinofile del corpo nazionale. Condotta dal suo stesso proprietario, il vigile del fuoco coordinatore Gavino Fiori, ha svolto servizio nella regione dal 2007 fino al 2015, partecipando ad innumerevoli interventi di ricerca di cui tanti con esito positivo”.

“Il cane e il suo conduttore hanno fatto da traino per la costituzione del nucleo cinofilo Vvf regionale e per la preparazione di altre unità cinofile. Col suo conduttore, Kira ha partecipato con profitto a diverse emergenze sia nazionali, come il terremoto dell’Aquila del 2009, sia regionali, come l’alluvione di Capoterra. Innumerevoli, infine, le sue partecipazioni agli interventi di soccorso tecnico per ricerca persona a Cagliari e in altri territori della regione. Tutti i vigili del fuoco, e in particolare le unità cinofile regionali e nazionali, sono orgogliosi di aver avuto un collega a quattro zampe come Kira“.

E proprio il suo conduttore e proprietario Gavino Fiori le dice addio dal suo profilo Facebook. “Oggi è volata in cielo Kira”, scrive. “Compagna unica e speciale, colei che è riuscita a toccare la parte più profonda del mio cuore ed anima… grazie di essere stata un faro in mezzo al buio per me. Rip”.

 

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.22 / 5 (329 voti)

Leggi anche:

Aggredita dal suo cane nel giardino di casa, si indaga sul perché

Monica Nocciolini

Addio all’angelo custode inglese dei cani di Sicilia, scomparso prematuramenteo John Peter Sloan

Monica Nocciolini

Quella sfortunata carica dei 101, condannata accumulatrice di cani

Monica Nocciolini

Con la tanica da dieci litri legata al collo, la giustizia rende conto al cane

Monica Nocciolini

I cani verso i loro umani? Come i bimbi verso i genitori. Parola di scienziati

Monica Nocciolini

Cane annegato nel lago con un peso attaccato al collo. E’ giallo alle porte di Firenze

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it