Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Razze di cani taglia grande

Terranova

Terranova

Il terranova è un cane dalle dimensioni davvero imponenti, impiegato ormai da lungo tempo per il soccorso in acqua e per altre attività di soccorso. Questo gigante buono viene chiamato, dai suoi estimatori, “Newfy“, per via del suo nome inglese newfoundland. E’ originario infatti dell’isola da cui prende, appunto, il nome. Ma le sue origini sono piuttosto complicate ed anche il suo carattere è tutto da scoprire: non è tutto così facile come sembra, sebbene questo cane abbia davvero un carattere meraviglioso.

La storia e le origini del terranova

Non si conoscono con certezza le origini del terranova: un tassello importantissimo che manca nella ricostruzione della sua storia riguarda proprio le razze con le quali sarebbe stato incrociato per arrivare all’aspetto e alle caratteristiche che conosciamo, quantomeno al momento del riconoscimento. Secondo alcuni importanti autori che hanno studiato le origini del terranova, potrebbe discendere dagli antichi cani di colore nero appartenenti agli indiani Algonchini e dei Sioux. La somiglianza si può facilmente notare sui loro totem, dove appunto compaiono questi grandi neri che venivano allevati. Altri autori invece sottolineano come sia più logico pensare che il terranova discenda dai cani europei importati dopo la scoperta dell’isola.

Allo stesso tempo ci sono alcuni che fanno notare una chiara somiglianza con il Mastino del Tibet che potrebbe aver avuto una parte di storia in comune con il terranova e quindi potrebbe esserci una sorta di discendenza strettamente legata. Nel passato, questo cane aveva numerosi impieghi: si occupava della guardia ad interi villaggi, perché bastava la sua taglia ad incutere timore ma anche le sue attitudini, ma si occupava anche del traino, della caccia e della pesca.

Abbiamo però, sempre per quanto concerne le sue origini, una notizia quasi certa: tra il XVIII e il XIX secolo veniva allevata una razza che prendeva il nome di “cane di St. John’s”, una delle prime razze utilizzate per il salvataggio in acqua e per tutto ciò che concerneva proprio l’acqua. Si ritiene che le selezioni ufficiali, quelle non lasciate al caso e alla natura, siano partite proprio da questa razza. Anche il labrador è associato a questa importante razza, che ha avuto il più stretto legame con l’acqua di tutte quante le altre e che per questo viene legata anche al terranova.

Successivamente, nonostante la totale assenza di uno Standard ufficiale, questo cane divenne il cane dei personaggi importanti della storia e per tale ragione ebbe fin da subito una grande diffusione. Assieme al carlino è famoso per essere stato il cane di Napoleone.

Non si può non conoscere una fantastica leggenda di questa razza: in buona sostanza, la leggenda narra che Dio, venito a conoscenza delle fatiche che ogni giorno i pescatori si trovavano ad affrontare (dato che vivevano in una terra impervia dove le tempeste erano all’ordine del giorno), decise di inviare loro un aiuto prezioso. Un animale con le sembianze d’orso, con le capacità di un delfino, ma rendendosi conto che fosse incompleto Dio decise di dargli il cuore di un cane. E nacque una creatura superba.

Il carattere e la vita con il terranova

Il terranova è il gigante buono. Può sembrare una frase fatta, ma questa razza di cane viene chiamata proprio così anche dagli esperti. Si tratta di un cane che adora letteralmente il genere umano, che non ne può fare a meno e che ama il contatto con chiunque. Non può essere lasciato solo: lui sembra contentissimo di essere al mondo e di entrare in contatto con chiunque lo abiti.

Sicuramente, per quanto riguarda le sue attitudini del cane bagnino, bisogna ringraziare il lavoro degli addestratori cinofili e di coloro che poi lo seguono nel tempo una volta completato l’addestramento base: ma la verità è che l’attitudine da bagnino fa parte di una componente fondamentale del carattere del terranova, di conseguenza, anche senza addestramento (sebbene mancherebbe ovviamente la professionalità e lo stile che viene inculcata dagli addestratori) interverrebbe subito effettuando il salvataggio in acqua se si accorgesse di una persona in difficoltà.

Questo però non significa assolutamente che è un cane addestrabile. Significa che è dolcissimo, un cane meraviglioso, che ama le persone: ma è un cane che odia i modi anche minimamente bruschi, che non sopporterebbe un tipo di addestramento basato esclusivamente sul “voler far capire chi comanda”, e che si stanca facilmente anche se i metodi utilizzati per l’educazione e per i comandi saranno gentile. Gli addestramenti devono prevedere dei lunghi intervalli e delle lunghe pause altrimenti ad un certo punto smetterà di seguirli.

E’ un cane piuttosto testardo che non esegue un ordine se non lo ritiene necessario. Se anche solo una volta ci comporteremo in modo estremamente aggressivo, è possibile che tutto l’addestramento (anche se si tratta di mesi) venga vanificato: bisogna prenderne atto prima dell’acquisto di questa razza, e pensare se siamo il tipo di persona paziente e costante che può prendersene cura.

Perché è una razza perfetta che merita di finire nelle giuste mani: è un cane permaloso ma eccezionale, un carattere magnifico e davvero altruista ma sembra quasi avere un senso morale. Non accetta le punizioni fisiche e le imposizioni: ciò va valutato prima dell’acquisto e non dopo. Altrimenti saremo soltanto noi i responsabili dell’avere in casa un cane distruttore e che non obbedisce mai ai nostri comandi.

Terranova: Altezza e Peso

Peso: femmina 50-55 kg / maschio 60-70 kg
Altezza: femmina 55-60 cm / maschio 65-70 cm

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (1 voti)

Leggi anche:

Samoiedo

dogitpanel

Labrador Retriever

dogitpanel

Staffordshire Bull Terrier

dogitpanel

Alano tedesco

dogitpanel

Welsh Corgi Pembroke

dogitpanel

Setter Irlandese

dogitpanel