Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Razze di cani taglia media

Ecco a voi il pointer inglese, il cane più amato dai cacciatori

pointer inglese

Il pointer inglese si riconosce per una stazza importante (con un’altezza al garrese che arriva a 60-70 cm, per un peso tutto sommato contenuto, che raramente supera i 35 kg), che lo colloca tra i cani di taglia media.

La testa è ben cesellata; le orecchie alte e cadenti; il collo lungo; il muso allungato e inclinato verso l’alto; il pelo corto e liscio (mono/bi/tricolore nei toni del nero, del bianco, del limone, dell’arancio).

Il tutto concorre a creare una figura agile e aggraziata.

Aspetti caratteriali del pointer

Di origine inglese, è un cane molto attivo e bisognoso di spazio e aria aperta.

È indipendente, testardo e determinato, dedito al lavoro, soprattutto quando si tratta dell’arte venatoria: il suo nome, che in inglese significa “puntato” deriva dalla caratteristica posizione che assume quando fiuta l’odore della preda, vale a dire testa abbassata, coda orizzontale, una zampa sollevata e piegata a livello del polso.

Proprio per questa propensione alla caccia veniva adoperato in Europa già nel 1600 per localizzare le lepri, che poi venivano inseguiti dai levrieri, dimostrando sin da allora la sua rapidità, la resistenza, e il fiuto.

Sarà pure testardo e non sempre incline all’educazione, ma non si tratta di una razza aggressiva, anzi è socievole coi suoi simili, paziente con i bambini, ed estremamente devoto al padrone (a patto che questi sappia incarnare bene il suo ruolo di capobranco).

Tuttavia non è tagliato per la vita da appartamento, proprio per la necessità di moto e spazio di cui dicevamo prima. Si rischia anzi, costringendolo tra 4 mura, di trasformarlo in un cane infelice e per questo distruttivo e poco obbediente.

Dunque, sì alla sua presenza in famiglia, ma solo se avete la fortuna di vivere in una grande maggione di campagna!

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)