Nomi per cani

E' uno dei momenti più importanti prima della vita di un cane, anche se non lo sa: prima dell'adozione sono tanti i dubbi sul nome

Nomi per cani

Non è di sicuro tra le cose più importanti da stabilire prima dell’arrivo di un cane in una famiglia, ma di sicuro segna un momento fondamentale nei giorni prima del suo arrivo, un momento di entusiasmo condiviso con tutti coloro che quel cane l’avevano desiderato, e la scelta del nome è davvero importante qualunque età abbia il futuro animale domestico. Questo istante di condivisione con tutta la famiglia dev’essere curato al massimo, anche se può sembrare una sciocchezza; da considerare il fatto che alcuni canili, associazioni o allevamenti desiderano ricevere una fotografia la medaglietta con il nome scelto del cane per essere certi che, nel caso si smarrisse, ci sia la certezza (anche se quest’ultima non si può mai avere) che possa essere ritrovato. Per fare la medaglietta bisogna aver già scelto il nome del cane e l’impresa può essere talvolta molto complicata…

I nomi da maschietto e femminuccia
Dipende molto cosa si desidera dal nome che si sceglie di dare al cane: molto spesso si desidera semplicemente dare un nome gradevole che abbia a che vedere con la razza che abbiamo scelto, che sia famosissimo o simbolico, oppure altrettanto di frequente i proprietari vogliono scegliere un nome per il cane che nessun altro abbia mai dato. In realtà bisogna analizzare un aspetto importante che riguarda il fatto che ad un cane bisogna sempre evitare di dare nomi che abbiamo più di cinque o sei lettere, questo perché in genere un cane ascolta sempre i primi momenti di un suono; non avrebbe senso e faticherebbe a ricordare un nome più lungo, per tale ragione è sempre meglio scegliere nomi brevi, quelli più brevi che ci vengono in mente.
Per i pastori tedeschi vengono scelti sempre nomi molto altisonanti, per via del loro aspetto e della reputazione di questa razza; come al solito, tutti preferiscono chiamare il proprio pastore tedesco “
Rex” per via dell’estrema passione che molti nutrono verso la serie tv basata sulle vicende del commissario, mentre molti altri prediligono il nome Zeus, che prende davvero molto piede per i pastori tedeschi. Per le femmine, pastori tedeschi o meno, viene apprezzato a livello nazionale il nome Luna, anche sta prendendo molto piede “Shana”. Inizia ad aumentare per quanto riguarda la diffusione anche il nome Stella, e i famosi nomi come Fido, Roxy, Bimbo o Bimba, continuano ad essere molto apprezzati in tutto il territorio italiano, tanto che vengono scelti senza distinzioni di taglia o di razza. Dipende molto anche dalla scelta del nome in base alla sua origine; nomi francesi e brevi come Brioche o Jolie possono essere particolarmente adeguati per le taglie medie o piccole, mentre nomi inglesi come Jack, John o Susy possono essere altrettanto adeguati.

Nomi storici e stravaganti
Per decidere qualcosa che sia diverso ed innovativo, che faccia perciò distinguere il proprio cane in mezzo a tanti altri, non si può che optare per un nome storico e poco utilizzato, oppure per un nome bizzarro che però suoni bene quando viene pronunciato. Per i cani di tipo lupoide, preferibilmente siberian husky o cane lupo cecoslovacco, ma anche pastore tedesco e affini, il nome Balto è molto adatto con un chiaro riferimento alla storia della “corsa del siero”, per salvare una bambina (come è stato successivamente inserito in un film a lui dedicato) e la cittadina di Nome colpita dalla difterite. Per parlare di qualcosa di più recente, non poche sono state le persone ad aver dato il nome Diesel al proprio pastore belga o cane di grande o media taglia in generale, in onore ed in memoria del cane di sette anni appartenente alla polizia francese mandato in avanscoperta nel blitz portato a termine dopo gli attacchi a Parigi del 13 novembre 2015. Un nome per femminuccia che ritorna molto spesso tra i cani, ma che non è sufficientemente sfruttato visto il valore storico, è quello di Laika, la cagnolina mandata in missione sulla Luna attorno alla quale si sono sviluppate, ed incredibilmente si sviluppano ancora, una moltitudine di polemiche.
Un altro nome maschile per cani di grande taglia è Sansone; per bullmastiff, rottweiler o più verosimilmente alani, un altro nome estremamente consigliato è quello di
Chestnut, legato ad un film che narra la storia di due bambine che tentano di nascondere questo cane ai loro genitori, film che è diventato molto famoso per via della sua trama commovente e della sua storia a dir poco originale. Una doverosa precisazione finale riguarda il fatto che è necessario scegliere il nome almeno cinque giorni prima del momento in cui il cane adottato o acquistato arriverà a casa; questo perché potrebbe essere richiesto dai volontari o dagli allevatori, e per trovarne di esclusive potremo ordinare la medaglietta on line oppure semplicemente rivolgerci ad un negozio di animali che possa rapidamente incidere davanti a noi il nome del nostro cane, sul modello di medaglietta che sceglieremo. E’ sempre meglio essere previdenti per apparire preparati (come dobbiamo essere) agli occhi di chi affiderà il cane!