Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Cura

La gravidanza isterica nel cane

Gravidanza isterica

La gravidanza isterica nel cane è più frequente di quanto si pensi. Secondo le statistiche, la metà delle cagnette che vivono in ambiente domestico ne saranno prima o poi affette. Si tratta di una condizione dovuta ad uno scompenso di tipo ormonale che mima la gravidanza non soltanto nel comportamento del cane, ma anche nella sua sintomatologia che potrà essere davvero fisica (come ad esempio la perdita di latte dalle mammelle). Cosa fare?

Come distinguere la gravidanza isterica da quella reale

Se il cane inizia a manifestare sintomi di una gravidanza ed ha avuto accoppiamenti nell’ultimo periodo, è possibile che sia veramente incinta. Per scongiurarlo è necessario sottoporre l’animale a visita veterinaria: il tutto consisterà in esami del sangue, ecografia e visita generale. Una volta assodato che la cagnetta non sia incinta, è necessario pensare che si tratti di gravidanza isterica e agire di conseguenza.

Nel caso in cui non avessimo modo di portare da subito il cane dal veterinario, possiamo provare a palpare l’addome in modo tale da sentire la presenza di cuccioli. Se non abbiamo un minimo di esperienza, evitiamo di farlo e teniamo a mente che se la gravidanza non è in stato avanzato potrebbe non sentirsi nulla.

Se durante il ciclo fertile non è mai entrata in contatto con cani di sesso maschile oppure non si è mai accoppiata, è estremamente improbabile che possa essere incinta e perciò dovremmo orientarci sul versante della gravidanza isterica.

Tutti i sintomi della gravidanza isterica

Ci sono dei segni distintivi ed inequivocabili di questo squilibrio ormonale, che di conseguenza non possono far pensare ad una vera gravidanza ma ad una di tipo isterico. Caratteristico è che il cane prenda oggetti inanimati (peluche, ma anche scarpe ed altre cose a portata di mano) prendendosene cura in modo nevrastenico ed ossessivo, ringhiando a chiunque cerchi di avvicinarsi. E’ possibile che faccia la stessa cosa con un altro cucciolo non suo.

Quando il cane crede di essere in gravidanza, prepara il luogo dove partorirà, oppure una cuccia dove stare se ha dolori o pensa di averne. E’ estremamente probabile che arrotoli le lenzuola in cui dorme, avvicini la ciotola o cerchi degli spazi ristretti in cui stare gran parte del giorno per proteggersi o per partorire presto in un luogo confortevole. In alcuni casi può cambiare anche il carattere dell’animale, che può iniziare a diventare aggressivo, oppure schivo, introverso, poco socievole.

Capita che anche i cani in gravidanza isterica manifestino i caratteristici sintomi della gestazione, ad esempio la nausea mattutina. Ci sono anche sostanziali cambiamenti nell’appetito, con un aumento della fame che dovrebbe servire per prepararsi all’atto del nutrire i cuccioli. I cambiamenti ormonali possono dare vita ad una vera e propria produzione di latte o, nella fase terminale del problema, potrebbero esserci delle contrazioni a livello addominale come se la cagnolina stesse davvero per partorire.

La soluzione è sempre quella di rivolgersi al veterinario, per le opportune analisi, per sedare la cagnolina se i comportamenti diventano eccessivi o distruttivi o per installare un collare elisabettiano che eviti al cane di stimolare la produzione di latte (leccandosi le mammelle). Da ricordare che una soluzione definitiva, consigliata per diversi motivi già dalla giovane età, è la sterilizzazione.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (1 voti)

Leggi anche:

Diarrea del cane, cosa fare

redazione

I cani sudano?

redazione

La dieta gluten free per il cane

redazione

Come tagliare le unghie del cane

redazione

Cane si morde la coda: perché e cosa fare

redazione

Tartaro del cane: la prevenzione e cosa sapere

redazione