Perché i cani raspano il terreno dopo i bisogni?



Ecco il perchè di questo particolare atteggiamento

Chissà quante volte il tuo cane ti avrà strappato una sonora risata, nel tentativo di coprire i suoi bisognini grattando come un matto sul pavimento di casa tua: forse uno dei tanti gesti che ce li fa amare, anche quando fanno qualcosa di sbagliato! Non ti piacerebbe sapere perché i cani raspano il terreno dopo i bisogni? Oggi vedremo da cosa nasce questo comportamento nei cani!

Un tentativo per coprire gli escrementi?

La prima cosa che potresti pensare è: il mio cane raspa il terreno per coprire gli escrementi, dunque per una questione di igiene. Ed invece non è così, perché ti stai confondendo con i gatti. Perché i cani raspano il terreno dopo i bisogni dunque? Per spargerli in giro, non certo per coprirli: il loro obiettivo è infatti quello di disseminarli nel territorio per sottolineare il loro controllo e per marcarlo meglio, così da far capire agli altri animali che lo bazzicano chi è che comanda. Ed infatti non è causale che i cani molto raramente la facciano nello stesso luogo!

È sempre una questione di odori

C’è un altro interessantissimo motivo che spinge i cani a raspare il terreno dopo aver fatto i propri bisognini e, pur avendo anche in questo caso a che fare con gli odori e con il territorio, stavolta non si tratta degli odori delle feci. Forse non lo sai, ma i cani possiedono delle ghiandole sudoripare sui cuscinetti delle zampine, che azionano con la frizione sul terreno e che utilizzano per spruzzare segnali olfattivi che hanno lo scopo di comunicare!

Non solo olfatto ma anche vista

Infine, l’ultima risposta al perché i cani raspano il terreno dopo i bisogni, è la questione visiva: ancora comunicazione, ma stavolta dovuta al movimento della terra e al cambiamento del suo stato originario, che può aiutare a veicolare il messaggio che quella zona è vissuta da un altro cane, e che è meglio tenersi alla larga!

Commenta

Your email address will not be published.