Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Alimentazione

Il cane può bere latte? Ecco cosa sapere

Cane può bere latte

Ci sono numerose diatribe sulla questione, ma alla fine a rimetterci sono sempre i proprietari che cercano di informarsi e che tornano a chiedersi: il cane può bere latte? In realtà è un argomento di frequente discussione in quanto i cani sono mammiferi e di conseguenza persistono ancora diverse scuole di pensiero. Ecco cosa sapere.

Il cane può bere latte? I cuccioli sì

La risposta a questa prima domanda sembra essere assolutamente scontata ma spesso viene sottovalutata. I cuccioli possono e devono assumere il latte, che in linea generale deve essere quello materno. Se non conosciamo la madre, perché magari abbiamo trovato un cucciolo randagio, oppure per un qualunque motivo la cagnetta non può allattare, è doveroso rivolgersi tempestivamente al veterinario che troverà una soluzione alternativa.

Come avviene per tutti i mammiferi, l’allattamento è un processo fondamentale che non deve venire mai meno, a meno che non ci siano complicazioni di qualunque genere. A partire dalla terza settimana di vita inizia però lo svezzamento, che avverrà ad opera della madre dalla quale il cucciolo non dovrà essere separato fino ai due o tre mesi a seconda dei casi.

Nel preciso momento in cui la madre inizierà ad offrire la pappa masticata ai suoi piccoli, potrà iniziare lo svezzamento e coinciderà con il momento in cui l’apparato digerente si sarà abbastanza sviluppato. C’è latte e latte, però: il cane può bere il latte se è cucciolo, ma solo quello della mamma. Somministrare il latte vaccino è assolutamente sconsigliato, da cuccioli così come a qualunque altre età dell’animale, come andremo a vedere.

Niente latte per gli adulti e per gli anziani

Molte persone si saranno sentite suggerire che è utile ‘abituare’ il cane al latte, perché quando sarà anziano e non potrà masticare glielo si potrà somministrare. In realtà, la risposta alla domanda ‘il cane può bere latte?’ è, e deve essere, sempre no, a qualsiasi età.

Infatti, il cane non possiede gli enzimi per digerire correttamente il latte e per tale ragione non può assumerlo in nessun momento della sua vita. Berlo potrebbe voler dire provocare reazioni allergiche anche gravi, oltre che disturbi intestinali e gastrici di vario livello, soprattutto una diarrea incessante. Quando si dice che facendo bere spesso il latte al cane la situazione cambierà, si sta dicendo una falsità perché il cane non ha gli enzimi per digerirlo e non li avrà mai, nemmeno se berrà spesso il latte.

Inoltre secondo diverse teorie tutti i mammiferi non necessitano più di latte una volta superata l’età dell’allattamento: insomma, dare al cane questo alimento è una scelta inutile e dannosa. Se vogliamo dare qualcosa al cane anziano che possa masticare senza problemi, possiamo dedicarci all’alimentazione casalinga scegliendo cibi molli o da frullare, oppure acquistare gli appositi prodotti semi-liquidi per cani con difficoltà di masticazione.

Attenzione anche agli effetti collaterali più gravi dell’assunzione del latte, come ad esempio la gastroenterite nel caso dei cani anziani. Gestiamo l’alimentazione con l’ausilio di un veterinario e non lasciamoci al fai da te che spesso crea solo danni.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.60 / 5 (15 voti)

Leggi anche:

Cucciolo in arrivo! Come prepararsi al lieto evento?

dogitpanel

Ciclo mestruale nel cane, durata e cosa fare

redazione

Come prevenire la rogna nel cane

redazione

Socializzazione del cucciolo: gli errori da evitare!

dogitpanel

Il “gioco educativo”: come giocare con il cane

redazione

Socializzazione del cucciolo: come fare?

dogitpanel