Il tuo cane ha la diarrea? Ecco cosa fare



Il tuo cane ha la diarrea? Innanzitutto non preoccuparti, perché si tratta di un fenomeno piuttosto comune fra i quattrozampe, che raramente sfocia in vere e proprie patologie. Spesso, infatti, questo fastidio può essere curato senza ricorrere a farmaci o a trattamenti specialistici: l’importante è che tu sappia come affrontare questi momenti, senza trasmettere ansia al tuo cucciolo e sapendo che, in caso di problemi, c’è sempre il tuo veterinario di fiducia pronto ad intervenire. Vediamo dunque cosa dovrai fare se al tuo cane viene la diarrea!

Stai attento all’alimentazione e all’idratazione del cane

Se il tuo cane ha la diarrea, la prima cosa che devi fare è tenerlo a digiuno per almeno 24 ore. Il motivo è dovuto al fatto che, se è presente un’infiammazione del tratto intestinale, dando da mangiare al tuo cucciolo aumenteresti le contrazioni del suo stomaco, non dandogli il tempo di digerire e aumentando l’espulsione delle feci in stato liquido. Cerca inoltre di farlo bere spesso, per contrastare la disidratazione provocata dalla diarrea. Quando noterai una diminuzione della diarrea, ricomincia a dargli da mangiare ma senza esagerare, evitando cibi grassi e optando per cibi più sani, come il riso bollito con pezzettini di pollo (ma senza pelle).

Cosa fare se la diarrea del cane persiste?

Nel caso la diarrea del cane non dovesse passare con un’alimentazione più attenta, rivolgiti al tuo veterinario: è molto probabile che sarà lui stesso a prescriverti dei farmaci blandi o dei probiotici, ideali per regolare la digestione e per curare la diarrea. Ma c’è una cosa alla quale devi sempre fare attenzione: quando noti la diarrea, controlla sempre che non siano presenti sangue e muco, e verifica anche che il cane non vomiti. In quel caso, infatti, il tuo cucciolo potrebbe aver contratto la dissenteria.

Come curare un cane con la dissenteria?

Se il tuo cucciolo presenta i sintomi appena descritti, non è vaccinato e tende a rimpinzarsi di avanzi o di porcherie trovate per terra, potrebbe aver contratto il batterio responsabile della dissenteria. In questo caso richiedi l’immediato intervento del veterinario e analisi più approfondite, come quella del sangue e delle urine: serviranno per stabilire la terapia più efficace. E quando sarà guarito, stai più attento a quello che mangia il tuo cane, soprattutto quando lo porti a passeggio!