Come insegnare al cane a rotolare



Insegnare al cane a rotolare: parti dalle basi

Quando addestri un cucciolo, insegnargli a rotolare rappresenta un po’ un gesto di magia: all’inizio ti sembra impossibile che possa accadere ma, quando ci riesci, non riuscirai a smettere di sfoggiarlo di fronte ai tuoi amici! D’altronde questo è un comando giocoso che, al contrario di tanti altri, rappresenta un momento di condivisione che permetterà al tuo cane di divertirsi insieme a te e di rafforzare il vostro legame. Come insegnare al cane a rotolare?

Insegnare al cane a rotolare: parti dalle basi

Se un cane è irrequieto e non ti obbedisce, non potrai mai insegnargli a rotolare. Questo significa che dovrai prima imparare a farlo stare fermo con il comando SEDUTO, e successivamente farlo distendere tranquillo. Il comando SDRAIATO è dunque il primo passo, indispensabile per insegnare al cane a rotolare!

Come insegnare al cane la giravolta

Per insegnare al cane a fare la giravolta ti servono i premietti: non snack qualsiasi ma molto appetitosi, come i tocchetti di salumi o di formaggio. Il motivo? Dovrai stuzzicare la sua attenzione, se vorrai convincerlo a rotolare!

Assicurati anche di scegliere una stanza ampia e comoda, priva di altre distrazioni. Come insegnare al cane a rotolare? Lascialo in attesa per qualche minuto, da sdraiato, e fagli capire che hai il premietto in mano. Fatto questo, sposta lo snack da destra a sinistra, facendogli anche fare una giravolta sulla sua testa: questo lo spingerà a rotolare!

Quando avrà compiuto questo movimento due o tre volte, applica anche il comando ROTOLA per farlo abituare all’idea che – quando pronuncerai quella parola – compiendo quel movimento riceverà una ghiotta gratificazione! Se il tuo cane è restio a rotolare e si limita a seguire il premio con lo sguardo, “forzalo” con delicatezza giocando con lui e alzandogli le zampine, per spingerlo a compiere il movimento: non innervosirlo e non costringerlo mai, perché potresti spaventarlo!

Comments are closed.