Come addestrare un cane a stare seduto?



Addestramento e premi per il tuo cane

Se il tuo sogno è addestrare il tuo cane, allora non potrai mai rinunciare al comando “seduto”: il motivo? Questa è la base per qualsiasi tipo di addestramento e di comando successivo, e dovrai passare necessariamente da questa strada. Oggi vedremo dunque come addestrare un cane a stare seduto!

Scegli una location silenziosa e tranquilla

La soglia di attenzione dei cuccioli è bassissima, soprattutto all’inizio dell’addestramento: se vorrai insegnare al tuo cane a stare seduto, dovrai innanzitutto partire da una location che sia silenziosa e tranquilla. In questo modo ridurrai al minimo le sollecitazioni esterne, permettendogli di concentrarsi sull’esercizio: da questo punto di vista, la tua casa è preferibile ad un parco o ad altre location esterne. Quando avrà imparato il “seduto”, potrai anche addestrarlo all’esterno!

Come addestrare un cane a stare seduto: i premi

Quando addestri un cane a stare seduto, i premi sono fondamentali: assicurati di abbondare nel tuo marsupio con snack di diversa tipologia, dai bocconcini per cani fino ad arrivare ai bocconcini di salumi. Mostragli la sua ricompensa e aspetta che il cane sia molto concentrato su di essa: quando lo vedrai letteralmente ipnotizzato, porta lentamente la ricompensa in avanti, spingendo il cane ad alzare la testa e a spingerla indietro. In questo modo è probabile che il cane, per mantenere l’equilibrio, si siederà per terra. A questo punto, potrai dargli il premio!

Come completare l’addestramento da seduto

Adesso che il tuo cane è seduto e soddisfatto, fallo immediatamente alzare, perché il tuo obiettivo è collegare il premio a quel preciso gesto. Quando ripeti questo esercizio, comincia a ridurre la quantità di snack e inizia anche ad accoppiare il comando vocale “seduto” allo snack. Con tanta pratica, il tuo cane collegherà il comando vocale e risponderà a quello sedendosi, anche se non gli stai sventolando uno stuzzicante snack sopra il naso!

Comments are closed.