Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Addestramento

Come addestrare un cane da guardia

Cane da guardia

Cane da guardiaAl giorno d’oggi, statisticamente, i cani che vengono acquistati o adottati con lo scopo di essere soltanto da compagnia o da esposizione sono la maggioranza assoluta. Ciononostante, chi ha delle ville, delle grandi proprietà o semplicemente un’abitazione all’interno della quale non si sente al sicuro, probabilmente vorrà optare per una razza con un istinto ‘da guardia’, ossia anticamente allevata per svolgere questo compito. Ma cosa bisogna sapere sul cane da guardia?

Tutto sui cani da guardia

Non basta scegliere questo tipo di razze, però. Probabilmente, con il tempo, il cane vorrà difendere la proprietà anche se non gli sarà stato insegnato, però bisogna tenere in considerazione che è sempre necessario impartire l’educazione da cane da guardia, altrimenti le sue modalità (se lasciate “allo stato brado”) potrebbero essere eccessive o poco gradite.

Quando si inizia con l’addestramento, bisogna ricordare una cosa fondamentale. Un cane da guardia segnala la presenza di estranei o animali sgraditi sul proprio territorio, ma non dev’essere, per definizione, un cane aggressivo pronto a lanciarsi immediatamente contro chiunque. In questo caso parleremmo di un cane da attacco o da difesa, a cui ovviamente deve essere impartito un tutt’altro tipo di addestramento. Il cane da difesa però è utile soprattutto per la Polizia o per le altre Forze dell’Ordine, e raramente è di utilità tra i privati.

Le razze che sono maggiormente predisposte a fare la guardia alla casa sono i Dobermann, i Pastori tedeschi, ma anche i Cani corso; se però abbiamo deciso di adottare un cucciolo dal canile, potremo comunque insegnargli il mestiere! Nella scelta del cane, però, dovremo prestare attenzione che non abbia paura, che sia aperto al mondo, tranquillo, equilibrato, disposto a conoscere sempre persone nuove, che non sia aggressivo ma più che altro assertivo.

L’addestramento del cane da guardia

Il cane da guardia dev’essere fatto socializzare fin da piccolo, con persone ed altri cani, nonché con bambini e gatti. L’idea del cane che appena entrato in casa viene immediatamente relegato in giardino senza mai avere rapporti con i membri della famiglia, serve unicamente a fuorviare coloro che vogliono un cane da guardia, perché in questo modo riusciremmo soltanto ad ottenere di crescere un cane squilibrato.
Prima di iniziare l’addestramento per la guardia, iniziamo con i comandi base. Il cane dovrà imparare il “Terra”, il “Seduto” ed il “Fermo”. Poi arriverà il momento di iniziare l’addestramento per la guardia: scegliamo un comando, una parola classica da insegnargli. “Abbaia” o “Avvisa” andranno bene. C’è chi sceglie anche il comando “Agisci” o “Parla” perché le persone presenti non capiscano e non si agitino.

Iniziamo attendendo che il cane faccia un qualunque vocalizzo: quando lo fa, precipitiamoci da lui e diciamo “Bravo, abbaia” oppure “Bravo, avvisa”. Dopo un po’ di tempo il cane imparerà che se emette il suono riceve un premio gratificante, che sia un croccantino o una carezza.
Quando il cane avrà imparato bene, occupiamoci di fare delle prove. Usciamo dalla porta principale lasciando il cane dentro, e da dietro la porta impartiamogli il comando. Facciamolo anche a brevi intervalli e ripetutamente. Chiediamo la stessa cosa anche ad un familiare o ad un vicino, in modo tale che il cane impari a farlo sempre, non solo con noi, quando sente rumori dietro la porta.

E’ utile associare anche il comando “Zitto” in modo tale da poter fermare l’abbaio del cane quando le persone dietro la porta non sono dannose. Se il cane sbaglia, non urliamo e non comportiamoci aggressivamente o potrebbe non capire.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.67 / 5 (3 voti)

Leggi anche:

Come addestrare un Pastore Tedesco?

dogitpanel

Come prevenire la displasia dell’anca

redazione

Manchester terrier

dogitpanel

Airedale terrier

dogitpanel

Pastore Tedesco

dogitpanel

Come educare il cane a non scappare

redazione